LE MIE SCELTE

LE MIE SCELTE
COSA BOLLE OGGI IN PENTOLA ?

venerdì 22 giugno 2018

Involtini di pollo



Buon pomeriggio a tutte,ricetta salata oggi,involtini di pollo,piatto semplice da preparare ma dalla preparazione lunga dovuta all'accurata rimozione dell'osso delle sovracosce,parte appunto del pollo utilizzata per la realizzazione di questi ottimi involtini.
Ingredienti per 6 persone:
12 sovracosce
gr.200 di mortadella
insaporitore Ariosto con sale iodato per carni arrosto e ai ferri
olio EVO
un bicchiere di vino bianco
capperi (quantità a piacere)
2 spicchi di aglio
2 foglie di alloro
24 stecchini di legno
Procedimento:
si inizia con il disossare le sovracosce con un coltellino ben affilato,distendere bene la carne
e condire con una generosa dose di insaporitore
mettere una fetta di mortadella in ciascun involtino 
arrotolare e chiudere con 2 stecchini


Cucinare in una capiente padella con un filo di olio,rosolare da entrambe le parti,aggiungere 2 spicchi di aglio interi ( da eliminare a fine cottura),l'alloro,capperi,un bicchiere di vino bianco e lasciar sfumare,proseguire la cottura sino a doratura degli involtini

Involtini pronti da gustare caldi accompagnati da una fresca insalata


BUON APPETITO 😋

A presto!


lunedì 18 giugno 2018

Zucchine pastellate


Buona serata e buon inizio di settimana a tutte/i 😊
Oggi vi propongo una ricetta finger food,tanto semplice da preparare,gustosa e adatta da gustare durante un picnic o per un pranzetto da consumare in tutta fretta!
Ingredienti:
4 zucchine
3 albumi
gr.250 farina 0
ml 400 di acqua frizzante freddissima
sale e pepe qb
olio per friggere
Procedimento:
preparate la pastella con la farina,gli albumi,sale,pepe e l'acqua frizzante,amalgamate bene il tutto e riponete in frigo per 15 minuti...nel frattempo affettate con una mandolina ( per ottenere fette dello stesso spessore) le zucchine;
versatele nella pastella e con un cucchiaio rigirate bene cosi che tutte le fette si rivestano bene.
In una capiente padella versate l'olio e riscaldate, friggete le zucchine versando a cucchiaiate 4/5 fettine per volta,rigirate spesso sino a doratura e adagiate su carta da cucina assorbente per eliminare l'eventuale olio in eccesso.
Croccanti fuori e morbide dentro,le frittelle di zucchina pastellate sono pronte!!!


BUON APPETITO ;-)
A presto!


giovedì 14 giugno 2018

Non si butta via niente!!!


Salve care lettrici,ben ritrovate! Avete già iniziato le vostre vacanze? Siamo già a metà giugno,ma solo sul calendario mi pare,visto che il clima oramai impazzito ci sta regalando un tempo piovoso e umido,personalmente (ma non ditelo a nessuno ahahahaha) sono contenta perché patisco talmente tanto quando fa caldo che io sto semplicemente godendo ;-) ...mi dispiace per quanti sono già al mare e che si vedono tante volte costretti a lasciare la spiaggia o per troppo vento o per improvvisi temporali ...mah!
Comunque,torniamo a noi e alla ricettina che voglio darvi oggi.Non so voi,ma io quando cucino abbondo sempre e cosi mi capita di ritrovarmi il frigorifero pieno di piatti e contenitori con del cibo che ho cucinato in più, in genere cerco di non riproporlo mai cosi tale e quale ma apporto sempre delle modifiche aggiungendo ingredienti e variando la forma,cosi da non sentirmi dire: ANCHE OGGI ?
Mi preme precisare una cosa riguardo al cibo avanzato: RICORDATE SEMPRE di riporlo in frigo quando è freddo e sempre ben protetto dalla pellicola,cosi che i sapori non vengano alterati e sopratutto che non entrino in contatto con niente!!!
Detto ciò vi dico cosa avevo nel mio frigorifero:
Riso bollito
Patate bollite
mezza zucchina
3 fette di mortadella
Come farli fuori? Idea,preparo un tortino cosi non butto via nulla e so che sarà molto gradito da tutti ;-)
Cosa aggiungo?
2 uova
sale e pepe qb
grana padano
olio EVO
Preparazione:
schiaccio le patate con i rebbi della forchetta,grattugio la zucchina,taglio finemente le fettine di mortadella,aggiungo il riso,2 uova,un cucchiaio di grana padano,sale e pepe e amalgamo bene il tutto


ho rivestito una tortiera con la carta forno e ho versato il composto,ho ben livellato e ho cosparso con il grana padano e un filo di olio EVO

 In forno per 30 minuti a 160° e questo è il risultato


Una bella e golosa ricetta di riciclo che verrà divorata in pochissimo tempo!
BUON APPETITO ;-)
A presto!



venerdì 8 giugno 2018

La mia "zuppa gallurese" è differente !

Eccoci arrivate al fine settimana care lettrici ed io vi propongo una ricetta della cucina sarda,(più precisamente della gallura) da me rivisitata, con la speranza che gli amanti di questo piatto non inorridiscano,anzi li invito a provare la mia versione perché sono super sicura che apprezzeranno ( e anche tanto) perché è molto buona ;-)
Questi gli ingredienti se volete replicare questa mia versione:
Pane bistoccu di Montresta
brodo di manzo
verza
pancetta dolce
trito di verdure (carote,sedano e cipolla)
aglio
olio EVO
formaggio pecorino dolce e vaccino misto
sale e pepe q.b.
Procedimento:
rosolare leggermente le verdure, la pancetta ,l'aglio in un filo di olio EVO

aggiungere (dopo aver eliminato l'aglio) la verza ben lavata e tagliata a pezzi,mezzo bicchiere di acqua e cucinare per circa 30 minuti con la pentola coperta.
Quando tutti gli ingredienti sono pronti si procede

con il tagliare il pane BISTOCCU per sistemarlo al meglio nella pirofila

si bagna con il brodo di carne,si copre con la verza e tanto formaggio...si procede cosi a strati,pane - brodo - verza-formaggio


dopo l'ultimo strato di verza e formaggio si chiude con il pane con la parte della crosta a vista cosi da creare uno scrigno...si ricopre con tanto formaggio e un filo di olio EVO. Si lascia riposare prima d'infornare per circa un'ora in modo che il pane s'impregni bene di tutti i sapori
Trascorso tale tempo si cucina per 30 minuti a 160° sino a che in superficie si forma una bella crosta  ( attente a non bruciare)


La mia zuppa è pronta,da gustare calda ma non bollente accompagnata da un bel bicchiere di vino rosso

E' una vera bontà ;-)


BUON APPETITO ;-)
A presto!
n.b. la zuppa gallurese si può preparare anche con il pane raffermo,le spianate secche o il pane carasau ...io utilizzo il pane Bistoccu di Montresta perchè a parer mio essendo un tipo di pane biscottato, il piatto ha un gusto maggiore!

mercoledì 6 giugno 2018

Lasagne con zucchine monoporzione

Eccomi qui carissime a presentarvi una nuova ricetta, questa volta propongo un primo piatto in versione mignon da servire durante un aperitivo, successo garantito tra i vostri ospiti,pronte a segnarvi gli ingredienti?
Ingredienti per 12 porzioni:
3 zucchine di media grandezza
6 lasagne all'uovo 
200 ml di besciamelle
gr.120 di grana padano
olio EVO
sale qb
carta forno
Tagliate a pezzi le lasagne
affettate a rondelle le zucchine,salate e passatele in forno a 160° per 15 minuti circa
Preparate dei quadrati di carta forno,inumiditeli e rivestite gli stampini della teglia dei muffin; in ciascun stampino sistemate una fettina di zucchina,un pochino di besciamelle,pezzi di lasagna e grana padano,procedete con i vari strati sino ad ultimare tutti gli ingredienti
alla fine un filino di olio EVO su ciascuna porzione, infornate e cucinate a 160° per una ventina di minuti
Ed ecco le monoporzioni pronte,lasciate intiepidire prima di levarle dalla carta forno
Impiattate e gustate questa bontà semplicissima da preparare






BUON APPETITO ;-)
A presto!



domenica 3 giugno 2018

Muffin alla menta


Buona serata a tutte, ed eccoci arrivate al mese di giugno,fra alcuni giorni chiuderanno le scuole e possiamo dare il via alle tante sospirate vacanze, siete contente care mamme??? Certo che per coloro che lavorano e hanno i bimbi ancora piccoli so già che inizierà la corsa per trovare qualcuno che accudisca i bambini durante la vostra assenza, a meno che non abbiate le nonne che si assumeranno ( molto volentieri) questo compito ;-) è sempre un piacere dedicare del tempo ai nipoti !
Oggi voglio addolcirvi con questo dolcino dal gradevole e fresco gusto, i muffin alla menta, una piacevole merenda per grandi e piccini!
Ingredienti per 16 muffin:
2 uova intere
125 gr. di farina 00
gr.80 di zucchero semolato
mezzo bicchiere di sciroppo alla menta
una bustina di vanillina
mezza bustina di lievito per dolci
mezzo bicchiere di olio di semi
un pizzico di sale
scorza grattugiata di mezzo limone
16 pirottini
Per guarnire:
gocce di cioccolato
zucchero a velo
Procedimento:
separate gli albumi dal tuorlo e montateli a neve ben ferma con alcune gocce di limone.
In un altra terrina lavorate i tuorli con lo zucchero,la scorza del limone grattugiata,un pizzico di sale, aggiungete la farina setacciata,la vanillina e lo sciroppo alla menta,lavorate bene e incorporate l'olio di semi sempre continuando a lavorare con lo sbattitore elettrico,infine il lievito... a questo punto abbandonate lo sbattitore e con l'aiuto di una spatola incorporate al composto gli albumi preparati in precedenza,lavorando dal basso verso l'alto cosi da non smontarli.

Dividete il composto nei pirottini già inseriti nello stampo per muffin

e mettete su ciascuno alcune gocce di cioccolato

Infornate e cucinate in forno per circa 13/15 minuti a 160°
A cottura ultimata lasciate raffreddare,cospargete di zucchero a velo e...

... gustatevi questi ottimi e "freschi" dolcini

BUON APPETITO ;-)
A presto!





sabato 26 maggio 2018

In cucina con Lattidamangiare incontriamo l'Oriente

Buona serata a tutte,post speciale quest'oggi per presentarvi 2 ricette particolari dal sapore orientale... Per il 4° anno consecutivo sono fiera di partecipare al contest indetto dalla Storica Fattoria Il Palagiaccio che per consentire ai partecipanti di preparare le ricette ha inviato a ciascuno una box contenente 3 tagli di formaggio più una grande novità IL TONNO DI FIRENZE carne di manzo in olio EVO e aromi

Nel regolamento vengono date 2 possibilità per preparare le ricette
1)Menù americano- rispettando la tradizione statunitense
2)Fusion orientale- rispettando la tradizione fusion orientale.
Ho pensato a lungo su quale delle 2 possibilità potevo orientare la preparazione delle 2 portate,una dolce e una salata,ho riflettuto sulle mie preferenze in fatto di gusti...e la mia scelta è senza ombra di dubbio proiettata verso l'oriente,sarà perchè ho un grande sogno nel cassetto,fare un bel viaggio in Asia alla ricerca di tanti bei posti, non le grandi città ma tanti angoli ricchi di pace e tanta cultura.Naturalmente avendo tanta passione per la cucina italiana e i suoi prodotti,ho cercato un piccolo compromesso e ho modificato e "italianizzato" 2 pietanze cinesi ottenendo un risultato inaspettato e gustosissimo.Il piatto salato da cui ho preso spunto sono i classici involtini primavera,seguitemi passo passo e vi spiego come li ho trasformati!
Innanzitutto questi gli ingredienti per il ripieno:
verza
carote
sedano
cipolla
olio EVO
sale e pepe q.b.
mezzo bicchiere di vino bianco
TONNO DI FIRENZE
Ho tagliato finemente le verdure e le ho saltate in padella per 5 minuti, ho aggiunto il vino bianco e ho sfumato,ho salato e pepato e per ultimo ho messo la carne di manzo (TONNO DI FIRENZE)- tempo di cottura totale 15 minuti.
Come involucro non ho utilizzato la classica pasta fillo ma dei cestini di formaggio preparati con il gran Mugello grattugiato, ho formato dei piccoli dischi e ho cotto in forno per 5 minuti
ottenendo queste cialdine che ancora calde ho messo ( con la carta forno) all'interno di tanti bicchieri per farle raffreddare cosi da assumere la forma di piccoli cestini che ho poi riempito con le verdure precedentemente preparate

e questo il risultato,i miei cestini PRIMAVERA,un antipasto irresistibile
Passiamo ora al dolce,qui la faccenda si è complicata un pochino perché ho voluto realizzare una pietanza che mi ricordasse nel gusto il tipico raviolo dolce e la classica seadas ( dolce sardo che va ben oltre il delizioso - scusate sono di parte) e un ottimo dolce cinese,la mooncake che vede nel ripieno diversi ingredienti e io ho deciso di preparare con:
scaglie di mandorle
canditi
gocce di cioccolato
scorza d'arancia
zucchero
un pizzico di cannella
un filo di miele in superficie a fine cottura
ho amalgamato il tutto e ho riempito dei fiori e dei cuori di pasta sfoglia


Ho sigillato con i rebbi di una forchetta e ho cucinato in forno per circa 15 minuti a 160°

Questo il risultato
Io ho pensato all'antipasto e al dolce, voi cosa portate?



BUON APPETITO ;-)
A presto!
Con queste 2 ricette partecipo al contest