LE MIE SCELTE

LE MIE SCELTE
COSA BOLLE OGGI IN PENTOLA ?

sabato 30 gennaio 2016

MUFFIN DI RISO

Salve :-) cosa ne dite di deliziarci con un buon dolcino? La ricetta che vi propongo oggi è realizzata con il  RISO CARNISE
dell'azienda iFerrari

Riso CARNISE
CARNISE è un riso superfino eccelso con granello di qualità superiore. Carnise è il nuovo riso da risotto fatto per gli italiani che amano questo piatto e chiedono coltivazioni più razionali e più rispettose dell’ambiente. Carnise infatti ha una maggiore resistenza alle principali malattie delle piante (fitopatie). Ottimo anche per timballi e torte salate. Il tempo di cottura consigliato è di almeno 18’ - 20’.
Scheda prodotto


Un dolce sano per la vostra colazione o per una leggera merenda
INGREDIENTI:
gr.200 di riso CARNISE
1 litro di latte p.s.
2 uova intere
la scorza di un limone non trattato
gr.70 di zucchero
gr.50 di farina ( io ho utilizzato farina che lievita MOLINO SPADONI)
PROCEDIMENTO:
cucinare il riso nel latte e la scorza di limone per circa 30/35 minuti

 quando il riso è ben cotto eliminare la scorza e lasciar raffreddare...aggiungere quindi lo zucchero,le 2 uova e la farina che lievita,amalgamare molto bene il tutto e suddividere negli stampini dei muffin precedentemente imburrati e infarinati


 cucinare in forno a 180° per circa 20 minuti 

 Spolverizzate con zucchero a velo vanigliato e qualche confettino colorato al cioccolato



 Una sola parola : BUONISSIMI
provare per credere,ancora una volta vi auguro
                   BUON APPETITO :-)
A presto con altri suggerimenti 

giovedì 28 gennaio 2016

LUMACONI CASTORO ALTAPASTA

Buon pomeriggio :-) dopo avervi presentato l'azienda QUI  
iniziano le mie ricette con la pasta trafilata al bronzo i LUMACONI 
Devo confessarvi che,ingolosita da tutti i formati di pasta e non sapendo da quale iniziare,ho tirato a sorte "l'interprete principale"dell'odierna ricetta ;-)
e,modestia a parte,ho ottenuto un goloso piatto,semplice da realizzare ma con un gusto ottimo.Questi sono gli ingredienti:
Dosi per 4 persone:
16 lumaconi
200 gr.di ricotta
 prezzemolo tritato finemente
un pizzico di saporita
salsa di pomodoro
200 ml (circa) di besciamelle
grana padano a piacere
Procedimento:
Dopo aver preparato la salsa di pomodoro e la besciamelle,cucinate in abbondante acqua salata i lumaconi per circa 8/10 minuti
 Nel frattempo in una terrina amalgamate il prezzemolo,il pizzico di saporita con la ricotta (un piccolo accorgimento,se la ricotta è troppo asciutta,ammorbiditela con un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta )
 Scolate bene i lumaconi ,lasciateli raffreddare un pochino e iniziate a riempirli con il composto,adagiandoli man mano in una pirofila dove avrete già messo un pò di salsa di pomodoro e di besciamelle
 dopo averli farciti tutti condite con la salsa di pomodoro,besciamelle e grana padano grattuggiato.Infornare per circa 15 minuti,a cottura ultimata lasciate riposare un pochino prima di servire
 e questo è il risultato
 una vera bontà !
                        BUON APPETITO :-)
A presto !

mercoledì 27 gennaio 2016

CARCIOFI IN UMIDO

Ricetta vegetariana quella odierna,a chi piacciono i carciofi? Io ne vado matta,cucinati in qualunque modo :-) Cucinare i carciofi in umido è molto semplice e veloce,ci vuole invece un bel pò di tempo per pulirli !!!
La prima cosa che vi consiglio è di usare sempre i guanti quando li pulite perchè altrimenti ( so che lo sapete già) vi ritroverete con le dita nere e ci vuole un bel pò per far sparire quell'antiestetico colore dai polpastrelli ;-)
Ingredienti (4 persone)
8 carciofi
pomodori ciliegino (a piacere)
olio EVO
sale q.b.
prezzemolo-aglio-peperoncino
mezzo bicchiere di acqua
Procedimento:
Dopo aver pulito i carciofi divideteli in 4 parti ,eliminate la peluria interna e metteteli in acqua e limone affinchè non scuriscano;
risciacquateli e versateli in un tegame con olio EVO ( circa 4/5 cucchiai) e mezzo bicchiere di acqua
 aggiungete i pomodorini tagliati a pezzi,aglio e prezzemolo tritati e un peperoncino...salate.
 Lasciate cucinare per circa 15 minuti a fiamma moderata ricordandovi di rigirarli spesso.A cottura ultimata lasciateli riposare nel tegame coperto. 
 Impiattate
                  BUON APPETITO :-)
 A presto !

lunedì 25 gennaio 2016

ALTAPASTA

http://www.altapasta.com/wp-content/themes/altapasta/images/orecchiette-3.pngBen ritrovate/i a tutti, eccomi nuovamente qui per presentarvi una prestigiosa azienda nel settore alimentare; ricordate la ricetta che ho pubblicato alcuni giorni fà,dove ho utilizzato della pasta di Altamura? La ricetta in questione è QUESTA
e la pasta che ho usato è prodotta dall'azienda ALTAPASTA 


 Sapete come ho conosciuto questa ditta? Grazie ad una confezione regalo che mi è stata donata per Natale e posso dirvi che già dal primo boccone mi sono "innamorata" di queste orecchiette,la prima cosa che mi ha colpita è la tenuta in cottura che mi ha convinto che non scuoce mai e il sapore della pasta che ricorda il gusto di quelle preparate in casa.Ho quindi deciso di presentare anche a voi i tanti prodotti che la famiglia Castoro
produce impegnandosi nella continua ricerca di materie prime di altissima qualità,per offrire alla sua clientela una pasta genuina e gustosa come vuole la tradizione italiana.Vi invito a visitare il sito
e la loro pagina facebook
Questa è la fornitura di cui sono stata omaggiata e non vedo l'ora di mettermi ai fornelli per preparare tante ricette che vi presenterò qui sul mio blog ;-)
 Vi parlerò nel dettaglio dei diversi tipi di pasta man mano che preparerò le ricette!


A presto :-)


martedì 19 gennaio 2016

RISO ERMES CON FUNGHI E CARCIOFI

Salve :) ancora una volta sul mio blog è protagonista l'ottimo Riso iFerrari 
con i suoi chicchi d'angelo riso ERMES
 Ermes é un riso rosso integrale
È un riso che nasce dall’incrocio tra il riso Venere ed un riso di tipo indica. È un riso aromatico, profumato, con granello lungo e stretto, caratterizzato dal pericarpo rosso, ricco di antociani. Ha un sapore particolare e un gusto quasi dolce, per questo é ottimo accanto a cibi dal gusto deciso come il pesce o i legumi e nonostante la cottura si mantiene croccante.
Questa è la ricetta che ho elaborato
Ingredienti( 3/4 persone):
gr.350 di riso Ermes
funghi prataioli
carciofi tagliati a fettine e già lessati
una carota
uno scalogno
prezzemolo
peperoncino
olio EVO
sale q.b.
scagliette di grana padano
Procedimento:
Cucinare il riso in abbondante acqua salata per circa 40 minuti
Nel frattempo affettare i prataioli
 e cucinarli con olio EVO,uno scalogno e prezzemolo
 Quando i funghi sono quasi cotti aggiungere i carciofi precedentemente tagliati a fette e lessati,la carota tagliata a julienne e un pezzo di peperoncino
 A questo punto versare il riso scolato e amalgamare bene saltando per un paio di minuti in padella.
 Impiattare,cospargere di scagliette di grana padano e prezzemolo
 Non mi resta che augurarvi
                  BUON APPETITO :-)
E vi do appuntamento con la prossima ricetta!  

martedì 12 gennaio 2016

MARMELLATA DI MELE COTOGNE

(immagine web)
Salve a tutte  :-) avete mai preparato la marmellata?Ecco oggi voglio darvi la ricetta per preparare dell'ottima marmellata a casa con le mele cotogne.
INGREDIENTI:
10 mele cotogne
3 mele renette ( vanno bene anche altri tipi di mele)
spicchi di 3 clementine privati della pellicina
kg 1,200 di zucchero semolato 
PROCEDIMENTO:
Sbucciate la frutta,tagliatela a piccoli pezzi,lavatela bene e mettetela in una capiente pentola,aggiungete lo zucchero e iniziate la cottura a fiamma moderata
 quando lo zucchero inizierà a sciogliersi vedrete che la frutta pian piano rilascierà l'acqua che contiene;rimestate in continuazione per evitare che si attacchi al fondo della pentola.
Quando la marmellata avrà raggiunto la giusta consistenza,versatela in  barattoli di vetro perfettamente sterilizzati,chiudeteli e teneteli capovolti sino a che la marmellata si sarà raffredata,quest'ultimo passaggio serve per far si che il barattolo sia sigillato alla perfezione,noterete infatti che quando lo aprirete,sentirete il "famoso" clic che garantisce la perfetta chiusura ;


 La vostra marmellata è pronta per tante sane colazioni,merende e può essere utilizzata per la preparazione di squisite crostate come questa che vi presento,preparata con un'ottima pastafrolla e con la marmellata della ricetta;i biscottini li ho fatti con la pastafrolla avanzata e gocce di cioccolato!
A presto con un'altra ricetta
                    BUON APPETITO :-)

domenica 10 gennaio 2016

ORECCHIETTE CON CIME DI RAPA

Salve ,la ricetta che vi propongo oggi è una ricetta che non appartiene alla tradizione della mia regione,ma dal momento che la preparo spesso perchè mi piace tanto,ho deciso di condividere con voi la mia personalissima versione,sperando che le lettrici e lettori della Puglia non mi "condannino" ;-) vi posso assicurare che sono buone anche come le preparo io!
INGREDIENTI ( dosi per 2 persone)
gr.250 di orecchiette di Altamura
un mazzo di cime di rapa
2 spicchi di aglio
peperoncino q.b.
olio E.V.O.
sale q.b.
Pulite bene le cime di rapa avendo cura di eliminare le parti dure dei gambi,lavatele con acqua fredda e tagliatele a piccoli pezzi;mettetele in una padella con l'olio,i 2 spicchi di aglio interi e il peperoncino e cucinate sino a che diventano morbidissime.

 Cucinate le orecchiette in abbondante acqua salata per circa 12/14 minuti

 scolate bene e saltatele in padella con le cime di rapa (ricordate di eliminare gli spicchi di aglio)
 impiattate e cospargete con ottimo grana padano
           

                     BUON APPETITO :-)