LE MIE SCELTE

LE MIE SCELTE
COSA BOLLE OGGI IN PENTOLA ?

mercoledì 2 aprile 2014

SEADAS

Salve,la ricetta che vi presento oggi è quella di un tipico dolce sardo,le SEADAS, questo il nome che hanno nella zona della Sardegna dove vivo,il logudoro,ma potete trovarlo anche con altri nomi,uno tra tutti sebadas...Un dolce che è una vera delizia che viene apprezzato da tutti e so per certo che tanti turisti quando vengono in vacanza non mancano di richiederlo a fine pasto nei ristoranti,in genere una volta fritta viene cosparsa di miele,io la preferisco decisamente con lo zucchero.
INGREDIENTI:
per la pasta
kg 1 di farina (800gr farina 00 - 200gr semolato rimacinato )
acqua q.b.
un pizzico di sale
180 gr di strutto
per il ripieno:
formaggio vaccino fresco
scorza d'arancia non trattata
Innanzitutto in una terrina preparate il ripieno con il formaggio tagliato a pezzettini piccoli e la scorza grattuggiata.Iniziate ora a preparare la pasta versando la farina a fontana sulla spianatoia,al centro mettete pian piano l'acqua ,il sale ,iniziate a lavorare l'impasto incorporando a poco a poco lo strutto sino ad ottenere una pasta bella liscia e omogenea,l'impasto va lavorato benissimo !!!
Lasciate riposare per una mezz'ora la pasta coperta con un canovaccio,dopodichè con un mattarello stendete una sfoglia sottile
e con una formina rotonda ricavate tanti dischi
 sulla metà di questi mettete il ripieno e coprite con l'altro disco di pasta




e ora viene il bello...la chiusura...mia nonna sono certa che si girerà nella tomba per come lo faccio perchè lei era una vera maestra,ma io cerco di fare del mio meglio :)
Fatte aderire i bordi dei dischi con la pressione delle dita e poi iniziate a fare il bordo ripiegando la pasta
Le seadas che ho preparato sono in versione mignon rispetto alle tradizionali che in genere hanno la grandezza di un piatto da frutta,ma io ritengo che la dose ideale per questo dessert sia di questa dimensione

Friggete in abbondante olio di semi di arachide facendole dorare da ambo le parti e servite belle calde cosparse di miele o di zucchero semolato come faccio io...il suo cuore filante racchiuso nella croccante pasta delizierà il palato di grandi e piccini


 
BUON APPETTITO

 




5 commenti:

  1. Le seadas sono buonissime, io le faccio sempre, è uno dei miei dolci preferiti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le adoro le seadas,hai ragione Tecla sono una vera specialità !

      Elimina
  2. Risposte
    1. Anche di più Ferruccio,sono speciali !

      Elimina