LE MIE SCELTE

LE MIE SCELTE
COSA BOLLE OGGI IN PENTOLA ?

sabato 28 marzo 2015

BOCCONCINI DI SUINO CON OLIVE

Buon fine settimana care lettrici & lettori,oggi vi propongo una ricetta a base di carne di maiale, con la quale partecipo al contest di primavera Ariosto nella sezione secondi carne 

Acquistate una parte magra,ma non utilizzate la lonza perchè risulterebbe molto asciutta ;) 
Ingredienti per 4 persone:
gr 500 di polpa di suino priva di grasso;
olive verdi,possibilmente quelle fatte in casa;
trito di carote,cipolla e sedano;
mezzo bicchiere di vino bianco;
un bicchiere d'acqua;
un cucchiaino di capperi(quelli sotto aceto) ;
una foglia di alloro;
olio extra vergine di oliva;
insaporitore ARIOSTO per carni in umido ;

Fatte rosolare la carne con l'olio, il trito di verdure e l'alloro
 versate mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate sfumare,aggiungete un cucchiaino di capperi (quelli sotto aceto) e mezza bustina di insaporitore per carni in umido ARIOSTO ,continuate la cottura con un bicchiere di acqua per una ventina di minuti,a questo punto aggiungete le olive verdi (quantità a piacere)
 Con la pentola chiusa lasciate cucinare sino a che l'acqua si sia consumata


 Impiattate e servite BUON APPETTITO



Importante:
Quando utilizzate l'insaporitore non mettete il sale perchè è già contenuto nel preparato !!!

Ingredienti: sale marino, cipolla, basilico, prezzemolo, carota, chiodi di garofano, paprika, cannella, noce moscata e piante aromatiche

6 commenti:

  1. Buono, buono, questo... come sempre sul tuo blog

    RispondiElimina
  2. Il tuo piatto ha un'aspetto molto gustoso..provero' a rifarlo ma prima devo rifornirmi degli insaporitori Ariosto.

    RispondiElimina
  3. Ciao Marina conosco da una vita i prodotti Ariosto e mi sono trovata veramente bene! Ti faccio una confessione: una volta ho voluto provare un prodotto di un'altra marca per preparare la mia carne alla griglia. Risultato? Stavo svenendo nel sentire il pessimo odore che emanava quel certo insaporitore per le carni. Giuro che non cambierò più! Un abbraccio Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio cosi Grazia,con Ariosto è tutta un'altra cosa,le ricette si arricchiscono di quel gusto in più !

      Elimina